Google Stadia: analisti preoccupati per la velocità e qualità delle connessioni

Google Stadia: analisti preoccupati per la velocità e qualità delle connessioni
di

Qual è il più grande limite di Google Stadia? Apparentemente, la scarsa qualità e velocità delle attuali connessioni a internet in Nord America e nel resto del mondo., come dichiarato da alcuni analisti e da Alex Cranz di Gizmodo.

Durante la presentazione del servizio non sono mancati problemi di latenza e rallentamenti, criticità evidenziate anche durante le prove a porte chiuse alla GDC 2019. A tal proposito l'editor di Gizmodo lancia l'allarme: "ci sono stati problemi di connessione in una delle città più connesse del mondo, durante uno degli eventi tech più importanti del pianeta... c'è qualcosa che non va..."

Un recente report di Akami sulla qualità delle connessioni negli USA svela come la velocità media di connessione dei clienti americani sia di 18.7 Mbps, un valore inferiore rispetto ai 25 Mbps richiesti per giocare a 1080p e 60 fps, come dichiarato da Phil Harrison. Quello indicato è però un valore medio e per quanto esistano zone dove si raggiungono velocità maggiori, al contrario esistono ancora molti stati e piccoli paesi americani dove i valori sono inferiori ai 18 Mbps. Ad oggi, solo una famiglia americana su cinque avrebbe i requisiti necessari per poter giocare in streaming a 4K e 60 fps.

Nel resto del mondo la situazione è ovviamente variabile, Google ha dichiarato che i giochi si adatteranno alla connessione, scalando in automatico la risoluzione e riducendo la qualità dei dettagli su schermo, basterà questo per garantire un'esperienza fluida e priva di problemi?

FONTE: Gizmodo
Quanto è interessante?
16