Google Stadia, grandi piani per il 2021? Il misterioso Project Hailstorm

Google Stadia, grandi piani per il 2021? Il misterioso Project Hailstorm
di

Forte del rinnovato interesse nei confronti di Stadia, al quale ha contribuito in larga parte la promozione che ha portato una Premiere Edition gratis nelle case di tutti coloro che hanno preordinato Cyberpunk 2077, Google si appresta ora a rinvigorire e ad espandere il proprio servizio cloud gaming.

Sappiamo per certo, innanzitutto, che tra due giorni debutterà State Share, una funzione promessa molto tempo addietro che permetterà ai giocatori di condividere con i propri amici interi livelli giocabili, liberamente avviabili da un link allegato ad uno screenshot o ad un video. I primi a supportarlo saranno i tre giochi della trilogia di Hitman, il terzo dei quali debutterà proprio il 20 gennaio.

E dal futuro, cosa possiamo aspettarci? Il gigante di Mountain View non ha ancora svelato le sue carte, ma sembra che abbia qualcosa di davvero grosso in canna. Analizzando l'ultima versione dell'APK dell'applicazione di Stadia, 9to5Google ha trovato dei chiari riferimenti ad un misterioso Project Hailstorm. Nello specifico, tra le stringhe di codice sono state rinvenute frasi piuttosto importanti come "A Hailstorm is coming soon" e "Introducing Project Hailstorm from Stadia". La scelta della parola Project lascia presagire qualcosa di molto importante: se ben ricordate, anche Stadia aveva un nome simile durante le fase di sviluppo, quando si chiamava Project Stream.

Gli utenti della piattaforma di gaming in streaming, complice il tono delle frasi nascoste nel codice dell'APK, si sono già fatti prendere dall'eccitazione, e praticamente tutti puntano su un grande aggiornamento di Google Stadia. Nel subreddit c'è chi si aspetta dei nuovi controller, chi invece il supporto alla VR. Altri immaginano un'espansione delle funzionalità multiplayer o addirittura l'emulazione di Android. La stragrande maggioranza punta tuttavia ad un aggiornamento dell'hardware nelle blade dei server, in grado di potenziare la grafica e permettere, finalmente, l'implementazione del Ray-Tracing.

Già che ci siamo, vi ricordiamo che sono disponibili da un bel pezzo i giochi gratis di gennaio per Stadia Pro, tra cui spicca F1 2020.

FONTE: PCGamer
Quanto è interessante?
6