Google Stadia: un bizzarro messaggio su Twitter provoca ironia dei giocatori

Google Stadia: un bizzarro messaggio su Twitter provoca ironia dei giocatori
di

L'account Twitter ufficiale di Google Stadia ha pubblicato un cinguettio volto a proporre ai videogiocatori una sfida volta a evidenziare i diversi titoli presenti all'interno del catalogo della piattaforma. Purtroppo, il cinguettio ha però avuto un effetto controproducente.

Come potete verificare direttamente in calce a questa news, l'iniziativa proponeva ai giocatori di realizzare lo spelling del proprio nome utilizzando titoli di videogame presenti nel catalogo del servizio streaming di Google. Per lanciare la sfida, il Tweet offriva come esempio il nome della piattaforma. Purtroppo, l'account social di Google Stadia non è però stato in grado di trovare una produzione con cui completare la sfida: mancava infatti all'appello la lettera "I", sostituita invece dall'emoticon di un'alzata di spalle. Il bizzarro cinguettio, prevedibilmente, ha attirato l'attenzione di parte degli utenti attivi sul social network, che non hanno esitato a commentare il dettaglio con ironia.

Il catalogo di Google Stadia ha visto l'ingresso di nuovi giochi a marzo 2020, che sono andati ad arricchire l'offerta proposta agli utenti abbonati al servizio Google Stadia Pro. Sul fronte delle produzioni videoludiche esclusive per la piattaforma, Google ha recentemente annunciato l'apertura di uno studio First Party di Google Stadia, la cui guida è stata assegnata ad un'ex dirigente di Santa Monica Studios.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
8