Google Stadia: uno sguardo approfondito al Controller con lo schema dei pulsanti

Google Stadia: uno sguardo approfondito al Controller con lo schema dei pulsanti
di

A pochi giorni dal lancio ufficiale di Google Stadia, il colosso tecnologico di Mountain View ci propone gli schemi esplicativi che illustrano la configurazione dei pulsanti, le funzionalità e i principali elementi di design che andranno a caratterizzare il controller di Google Stadia.

Dal layout dei tasti alla posizione dei dispositivi deputati a gestire la vibrazione del controller, fino alla descrizione dei pulsanti per l'accesso alle funzioni dell'interfaccia e dei menù, gli schemi esplicativi mostratici da Google ci aiutano a familiarizzare con il pad ufficiale di Stadia che ha richiesto 6.000 ore di prove.

Chi non vorrà utilizzare il controller di Stadia per giocare in streaming ai titoli della nuova piattaforma cloud di Google potrà comunque impiegare il proprio controller PS4, Switch o Xbox One seguendo questa lista di compatibilità.

Google Stadia aprirà ufficialmente i battenti nella giornata di martedì 19 novembre, ma solo per coloro che hanno deciso di abbonarsi a Stadia Pro e acquistare l'edizione Fondatore o Premiere, con una lineup di lancio che comprenderà 12 giochi. Nel corso dei primi mesi del 2020 assisteremo poi all'apertura di Google a Stadia Base, un account gratuito che permetterà l'accesso al negozio di Stadia e alla fruizione dei titoli in streaming alla risoluzione massima di 1080p con un framerate di 60fps.

FONTE: 9to5Google
Quanto è interessante?
6
Google StadiaGoogle StadiaGoogle StadiaGoogle Stadia