Google Stadia: smartphone richiesto per il setup iniziale e l'acquisto dei giochi

Google Stadia: smartphone richiesto per il setup iniziale e l'acquisto dei giochi
di

Durante una recente sessione AMA su Reddit, il portavoce di Google Andrey Doronichev ha rivelato nuovi dettagli su Google Stadia, confermando che al lancio sarà necessario uno smartphone per acquistare i giochi dallo store online.

Almeno nella fase iniziale, l'acquisto di giochi per Google Stadia dovrà necessariamente passare da un telefono con sistema operativo Android oppure iOS, tramite l'app ora disponibile su App Store e Google Play.

"Non avrete bisogno di usare lo smartphone ogni volta ovviamente ma un dispositivo mobile è necessario per la fase di setup iniziale e per l'acquisto dei giochi. Una volta fatto il primo collegamento dovrete prendere il controller e premere il tasto Stadia per entrare in un nuovo mondo."

L'app per iOS è stata pubblicata nelle scorse ore ma non sembra funzionare a dovere e alcuni tester stanno riscontrando problemi con il setup e l'acquisto di giochi tramite iPhone, mentre come sappiamo tramite i dispositivi della Mela non è possibile giocare in streaming. Andrey Doronichev non sa quando verrà attivato il "supporto completo per l'app Google Stadia su iOS" e non ha potuto dire nulla a riguardo, al momento sembra che la miglior esperienza possibile si abbia dunque con un device Android aggiornato all'ultima versione del sistema operativo.

La lineup di lancio Google Stadia comprende 12 giochi tra cui Glyt, Mortal Kombat 11, Just Dance 2020, Destiny 2 The Collection, Red Dead Redemption 2, Thumper e Shadow of the Tomb Raider Definitive Edition, tutti disponibili dal 19 novembre.

Quanto è interessante?
4