di

Dopo aver annunciato ufficialmente la data di lancio di Google Stadia, il colosso tecnologico statunitense confeziona una video panoramica sulle caratteristiche principali della piattaforma in game streaming.

Grazie a questo filmato, l'azienda di Mountain View ci spiega letteralmente "che cos'è Stadia e come funziona: tutto ciò che c'è da sapere prima del lancio". Dalla panoramica sui tasti e sul design del controller alle funzionalità dell'interfaccia e della companion app per sistemi mobile iOS e Android, il video ci aiuta a familiarizzare con gli elementi fisici e digitali che andranno ad arricchire le giornate di coloro che hanno deciso di acquistare la Founder's Edition o la Premiere Edition di Stadia per abbracciare la rivoluzione del cloud gaming di Google.

A chi si avvicina solo adesso a Google Stadia, i vertici di Big G dedicano poi tutta una serie di schermate che illustrano le potenzialità del game streaming accessibili agli abbonati a Stadia Pro, come la possibilità di fruire i videogiochi in 4K e 60fps (con audio 5.1) su qualsiasi dispositivo connesso alla rete internet a banda larga e l'accesso a dei giochi gratuiti, il primo dei quali sarà Destiny 2 The Collection.

L'uscita di Google Stadia è prevista per il 19 novembre, ma solo per chi ha acquistato le edizioni Fondatore o Premiere; per tutti gli altri, ci sarà da attendere fino ai primi mesi del 2020 per effettuare l'iscrizione gratuita a Stadia Base e giocare in streaming fino a 1080p e 60fps ai singoli titoli acquistati nel negozio digitale di Google.

Quanto è interessante?
7