Gothic Remake sarà diverso dalla tech demo e più simile al GDR originale

Gothic Remake sarà diverso dalla tech demo e più simile al GDR originale
di

Dopo aver tenuto un podcast sullo sviluppo di Gothic Remake, Reinhard Pollice di THQ Nordic Barcelona offre degli importanti aggiornamenti sul suo ambizioso action ruolistico che approderà su PC, PS5 e Xbox Series X in un periodo non ancora specificato.

Nel riassumere le informazioni condivise durante il podcast organizzato dalla redazione di GameStar.de, il rappresentante del team di sviluppo interno a THQ Nordic spiega che il progetto sta prendendo forma ma cambierà molto rispetto al Playable Teaser di Gothic Remake che è stato pubblicato a fine 2019 per sondare l'interesse dei fan.

Sempre in merito al confronto con la tech demo, Pollice riferisce che la versione finale del remake di Gothic "si avvicinerà all'originale". Attualmente il team conta 25 persone e si sta concentrando su tutti gli elementi che andranno a comporre le meccaniche di gioco principali, il tutto nell'ottica di un "avvicinamento" all'esperienza ludica, artistica e narrativa del kolossal GDR primigenio. In occasione del podcast si è entrati nello specifico delle modifiche a cui assisteremo rispetto al Playable Teaser e lo sviluppatore di THQ ha precisato che "stiamo realizzando alcuni prototipi sul sistema di combattimento".

La sfida che attende Reinhard Pollice e il suo team di sviluppo, però, non è delle più semplici e, in ogni caso, richiederà molto tempo prima di essere completata. Nell'attesa di ricevere ulteriori chiarimenti sul progetto da parte dei suoi autori, vi rimandiamo alla lettura del nostro approfondimento con le considerazioni di Daniele D'Orefice sulla prova del Playable Teaser di Gothic Remake.

Quanto è interessante?
8