Gran Turismo 7 per PS5: differenze e similitudini con GT Sport secondo Yamauchi

Gran Turismo 7 per PS5: differenze e similitudini con GT Sport secondo Yamauchi
di

Nel corso di un'intervista concessa a Octane Japan, Kazunori Yamauchi ha offerto un importante chiarimento sulla natura dell'esperienza next gen confezionata da Polyphony Digital con il progetto di Gran Turismo 7 per PS5.

Scambiando quattro chiacchiere con il giornalista Toshifumi Watanabe, il fondatore e massimo esponente della storica sussidiaria dei PlayStation Studios ha voluto aprire una finestra (o, per meglio dire, una portiera) sulla dimensione simulativa di GT7 per spiegare quali forme assumerà il titolo: "GT Sport potrebbe essere sembrato un capitolo un po' insolito per alcune persone. È però mia intenzione tornare alle origini e riabbracciare la filosofia dei primi quattro capitoli di Gran Turismo, pur ereditando alcuni elementi da GT Sport come il campionato FIA".

Per il deus ex machina del team di Polyphony Digital, quindi, il prossimo atto dell'epopea racing di Gran Turismo sarà un titolo "tradizionale", anche se ci saranno diversi punti di contatto con l'offerta ludica e contenutistica che ha caratterizzato GT Sport. L'intenzione dichiarata di Yamauchi è infatti quella di "fornire ai nostri fan la migliore esperienza possibile di Gran Turismo".

Nell'intervista a Octane Japan, il boss di Polyphony Digital ha poi rimarcato la propria intenzione di portare Gran Turismo 7 su PS5 in 4K a 60fps.

FONTE: GT Planet
Quanto è interessante?
11