Gravity Goal: l'arcade racer di 2K ispirato a Rocket League nei leak di Tom Henderson

Gravity Goal: l'arcade racer di 2K ispirato a Rocket League nei leak di Tom Henderson
INFORMAZIONI GIOCO
di

Rocket League potrebbe avere presto un nuovo concorrente: il noto leaker Tom Henderson ha infatti "svelato" Gravity Goal, un'esperienza multiplayer sviluppata da 2K Games traendo ispirazione dalle gare su veicoli di TRON e, appunto, dall'ormai iconico battle-car racer di Psyonix.

In base alle informazioni offertegli da alcune "gole profonde" interne a Take-Two, Henderson spiega infatti che un team di 2K Games starebbe lavorando ormai da tempo a Gravity Goal come competitor diretto di Rocket League, un titolo che, al momento, monopolizza il settore degli "arcade racing sportivi" votati al multiplayer competitivo.

Stando a Tom Henderson, Gravity Goal dovrebbe comprendere delle partite online classificate da 1vs1, 2vs2 e 3vs3, con sfide in stile Rocket League tra giocatori che, a bordo di veicoli sci-fi ispirati a TRON, dovranno indirizzare nella porta avversaria una palla gigante con il proprio bolide. Diversamente dalle sfide classificate di Rocket League, a detta di Henderson in Gravity Goal sarà possibile utilizzare degli oggetti a forma di disco per colpire gli avversari e rallentarli.

Il motore fisico deputato alla gestione di questi dischi sarà particolarmente raffinato: l'entità del malus di rallentamento provocato dai colpi andati a segno sarà determinato dall'accelerazione del proprio veicolo e dalla velocità del bolide avversario. Nel suo leak, Henderson riferisce che l'annuncio di Gravity Goal potrebbe arrivare nei prossimi mesi: la rosa delle piattaforme di destinazione indicate dalle "gole profonde" comprende PC, PlayStation 5 e Xbox Series X/S.

Quanto è interessante?
2