Gray Zone Warfare: i mercenari dell'FPS tattico tornano in azione in un lungo gameplay

di

Al video approfondimento sull'iperrealismo della balistica di Gray Zone Warfare s'accompagna un nuovo filmato dimostrativo che ci riporta nella spietata giungla del prossimo, ambizioso sparatutto tattico in sviluppo presso gli studi Madfinger.

Il trailer confezionato da IGN.com riapre una finestra sull'inferno di sangue e piombo che farà da sfondo al nuovo FPS della casa di sviluppo della Repubblica Ceca, un titolo che promette di evolvere le dinamiche ludiche e l'esperienza simulativa di titoli come Escape from Tarkov.

La nostra missione sarà quella di interpretare il mercenario di una squadra di soldati scelti incaricata di stanare i guerriglieri nemici che si nascondono nella giungla di un fittizio Paese del Centro o Sud America. I giocatori dovranno portare a termine i compiti assegnati alla propria squadra e, nel farlo, potranno decidere in completa autonomia le strategie da attuare per raggiungere gli obiettivi designati.

Il contesto di gioco tratteggiato dal team Madfinger trarrà quindi forza dalla contrapposizione tra le diverse squadre gestite dagli utenti in multiplayer o dall'IA nemica, il tutto gestito da un motore fisico che punta a restituirci a schermo una balistica dei proiettili incredibilmente realistica e delle 'meccaniche anatomiche' altrettanto veritiere, con ferite che cambiano per gravità e tipologia in relazione agli organi interessati e all'entità dei danni provocati dai singoli colpi ricevuti o inferti.

Prima di lasciarvi ai commenti, e ovviamente al nuovo video gameplay della durata di quasi trenta minuti, vi ricordiamo che Gray Zone Warfare sarà disponibile più avanti nel 2024 su PC.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi