GTA 6, foto sospetta del Music Supervisor di Rockstar suggerisce ancora Vice City?

GTA 6, foto sospetta del Music Supervisor di Rockstar suggerisce ancora Vice City?
di

Da svariati mesi non si fa altro che speculare su GTA 6, il nuovo capitolo della serie simbolo di Rockstar Games, ad oggi mai annunciato ufficialmente da parte della software house e del publisher Take-Two Interactive.

Tra le indiscrezioni più accreditate che si sono susseguite in passato, ci sono quelle che indicano Vice City come la città principale in cui si svolgeranno gli eventi del nuovo episodio di Grand Theft Auto. Stando al noto insider e leaker Tom Henderson, il titolo sarà ambientato in un contesto moderno e questo escluderebbe un'ambientazione anni '80 come fu per l'originale GTA: Vice City.

A suggerire che la lussureggiante città che abbiamo già esplorato nei panni di Tommy Vercetti farà ritorno, ecco la pubblicazione di un'immagine sospetta da parte di uno dei membri di Rockstar Games. Nello specifico parliamo di Tony Mesones, Soundtrack Manager e Music Supervisor della serie, che su Instagram ha condiviso una storia mentre passeggiava per le strade di Miami, città che ha ispirato la creazione della fittizia Vice City. Lo scatto, che tra le altre cose presenta un tag indirizzato alla stessa Rockstar, riprende un viale costeggiato da numerose palme che ci ricorda una delle vie principali che abbiamo percorso innumerevoli volte nell'open world del 2002.

Naturalmente nulla di tutto ciò conferma che GTA 6 prenderà davvero luogo a Vice City, e Mesones potrebbe aver semplicemente condiviso uno scatto della propria vacanza a Miami. Non ci resta che attendere pazientemente novità da parte di Rockstar. Stando a quanto riferito sempre da Tom Henderson, GTA 6 sarà a prova di futuro e verrà supportato per svariati anni a partire dal suo lancio.

FONTE: dexerto
Quanto è interessante?
4