GTA 6: il Joker della Florida non sembra per niente contento ed è arrabbiato con Rockstar

GTA 6: il Joker della Florida non sembra per niente contento ed è arrabbiato con Rockstar
di

Lawrence Sullivan, il Joker della Florida, non sembra essere molto contento del fatto che Rockstar Games si sia ispirata alla sua figura per dare vita ad un criminale di GTA VI, almeno a giudicare da un video postato su TikTok dallo stesso Sullivan.

In GTA 6 c'è anche il Joker della Florida, o almeno in una scena del trailer passa al TG ispanico la notizia di un criminale arrestato, quest'ultimo sembra essere proprio modellato sulle fattezze di Lawrence Sullivan, più volte arrestato tra il 2017 e il 2018 e salito agli onori della cronaca per i capelli colorati e il volto tatuato, due elementi che lo hanno reso esteticamente simile al celebre villain di Batman.

Ma Sullivan non ci sta e su TikTok pubblica un video di risposta a Rockstar Games, chiudendo la clip con un "GTA, dobbiamo parlare." Non è chiaro se Lawrence Sullivan abbia già contattato Rockstar Games o Take-Two per dei chiarimenti riguardo l'inclusione del gioco di un personaggio modellato sulla sua figura.

Il primo trailer di GTA 6 è pieno di riferimenti a fatti di cronaca, ad esempio anche la donna armata di due martelli si ispira alla protagonista di un video diventato virale qualche anno fa, che vedeva una ragazza in Florida intenta a colpire l'auto della sua vicina a martellate.