GTA 6: la grafica non cambierà? Sviluppatori rispondono alle critiche e difendono Rockstar

GTA 6: la grafica non cambierà? Sviluppatori rispondono alle critiche e difendono Rockstar
INFORMAZIONI GIOCO
di

Mentre proseguono le indagini dell'FBI sugli attacchi hacker che hanno colpito Rockstar Games, Uber e altre grandi aziende tech, i leak legati a Grand Theft Auto VI spingono i team di sviluppo a esprimere la propria solidarietà.

Alcuni autori, in particolare, hanno scelto di condividere screenshot o clip video raffiguranti le prime versioni di celebri videogiochi. Paul Erheth, Lead Designer di Control, ha ad esempio condiviso una prima versione dell'apprezzatissima produzione. Nel filmato, che trovate in calce a questa news, possiamo osservare un prototipo estremamente acerbo dell'epopea sovrannaturale di Jesse Faden. Spazio anche all'ultimo capolavoro di Sam Barlow, di cui vi abbiamo parlato nella nostra recensione di Immortality. L'autore si è infatti divertito a mostrare l'aspetto che il thriller ha avuto nel corso dei primi due anni di sviluppo.

Non sono poi mancati contributi dagli autori di Cult of the Lamb, recentemente pubblicato con grande successo da Devolver Digital, e di Crypt of the Necrodancer. Tra gli addetti ai lavori, non sono poi mancate citazioni legate ai primi prototipi di produzioni del calibro di Horizon: Zero Dawn o The Last of Us.

Una reazione unanime e compatta dall'industria del videogioco, che ha voluto mettere a tacere la falsa convinzione che il comparto grafico rappresenti uno dei focus dei primi anni di sviluppo di un videogioco.

Quanto è interessante?
8