INFORMAZIONI GIOCO
di

In una recente intervista concessa alla redazione britannica di GQ, Tarek Hamad e Scott Butchard di Rockstar Games hanno festeggiato il lancio di GTA Online The Cayo Perico Heist confermando l'assoluta centralità dell'esperienza singleplayer nel futuro della serie tra GTA Online e l'attesissimo GTA 6.

Pur senza citare apertamente il prossimo atto dell'iconica serie di Grand Theft Auto, i due rappresentanti di Rockstar hanno colto l'occasione per ribadire che gli elementi per giocatore singolo continueranno ad essere di fondamentale importanza per questa IP.

In qualità di Direttore del World Design di GTA 5 e GTA Online, Butchard rimarca il concetto spiegando al suo intervistatore come "penso che tu possa vedere tutto questo già con GTA Online, ma credo che andando avanti (riferendosi, con ogni probabilità, proprio a GTA 6 e alla relativa iterazione multiplayer, ndr) introdurremo sempre più elementi singleplayer".

Sulla falsariga delle dichiarazioni di Butchard troviamo anche le parole di Hamad: alla specifica domanda se la serie di Grand Theft Auto continuerà a proporre storie singleplayer al proprio pubblico, il Director of Design Production di Rockstar ha risposto con un inequivocabile "assolutamente!" che non lascia davvero adito a dubbi.

A settembre, il doppiatore di Franklin spiegò anche perchè GTA 6 non è stato ancora annunciato, contribuendo così ad aumentare le aspettative degli appassionati per questo kolossal a mondo aperto. Di recente, diversi fan hanno chiesto a Rockstar di sviluppare GTA 6 con calma dopo il caso Cyberpunk 2077 e i drastici interventi compiuti da Sony con la rimozione il gioco da PS Store per colpa dei gravi bug e problemi grafici della versione PS4 del kolossal sci-fi di CD Projekt RED.

FONTE: British GQ
Quanto è interessante?
11