Guerrilla Games: il numero delle sviluppatrici è raddoppiato nel giro di un anno

Guerrilla Games: il numero delle sviluppatrici è raddoppiato nel giro di un anno
di

In occasione della giornata internazionale della donna, Hermen Hulst, managing director e co-fondatore di Guerrilla Games, ha annunciato che il numero delle sviluppatrici alle dipendenze dello studio è letteralmente raddoppiato nel giro di un solo anno.

A seguito dell'incredibile successo di Horizon: Zero Dawn, che ha recentemente sfondato il muro delle dieci milioni di copie vendute, lo studio olandese ha dato il via ad un'espansione del proprio personale. Fa davvero molto piacere sapere, quindi, che molti dei nuovi dipendenti siano di sesso femminile. Dopotutto, non ci saremmo aspettati null'altro da coloro che hanno dato vita ad Aloy, un personaggio incredibilmente carismatico che, grazie alla sua forza e alla sua determinazione, è entrato di diritto nell'immaginario collettivo ispirando numerose donne in giro per il mondo. Per l'occasione, Hulst ha anche pubblicato una foto di gruppo con tutte le sviluppatrici della compagnia: la trovate in calce alla notizia.

Guerrilla Games si trova sicuramente al lavoro su un nuovo progetto, anche se al momento la sua natura è del tutto ignota. Potrebbe trattarsi del seguito di Horizon: Zero Dawn, anche se non è escluso che possa essere qualcosa di completamente inedito. Con tutta probabilità, sarà indirizzato alla piattaforma di prossima generazione, la tanto chiacchierata PlayStation 5.

Quanto è interessante?
15