Guilty Gear Strive all'EVO 2022: il picchiaduro brilla con una ricca road map

Guilty Gear Strive all'EVO 2022: il picchiaduro brilla con una ricca road map
di

Ad alcuni mesi di distanza dalla conferma del ritorno di Testament in Guilty Gear: Strive, arrivano ulteriori novità per il picchiaduro di Arc System Works.

In occasione della nuova edizione del torneo EVO, la software house ha infatti presentato una ricca road map volta a illustrare i piani per il supporto post lancio previsto per il prossimo anno del gioco. Nel corso dei prossimi mesi, Guilty Gear: Strive accoglierà infatti tanti nuovi personaggi, ambientazioni e altro ancora. Di seguito, vi riportiamo tutti i dettagli annunciati da Arc System Works, e relativi al periodo compreso tra l'estate 2022 e il 2023:

Estate 2022

  • Aggiunta di un nuovo personaggio;
  • Aggiunta di un nuovo colore personaggio;
  • Altre novità;
  • Versione PlayStation 5: riduzione dell'input delay;
  • PC: riduzione del tempo necessario ad effettuare la connessione iniziale ai server per il gioco online;

Autunno 2022

  • Beta test per il Cross-Play (su tutte le piattaforme): il test globale è attualmente previsto per la metà di settembre, ma maggiori informazioni su partecipazione e svolgimento saranno condivise presto;
  • Aggiornamento dedicato al Cross-Play;
  • Aggiunta di un nuovo personaggio;

Inverno 2022

  • Patch dedicata al bilanciamento degli scontri;
2023
  • Aggiunta di due nuovi personaggi;
  • Aggiunta di due nuove ambientazioni per gli scontri;

In chiusura, vi ricordiamo che il programma dell'EVO 2022 è solamente all'inizio, con l'evento che si protrarrà sino alla giornata di domenica 7 agosto.

Quanto è interessante?
3