di

Emergono online le prime analisi tecniche riguardanti la Open Beta su PS5 e PS4 di Guilty Gear Strive, il nuovo ambizioso capitolo della serie picchiaduro sviluppata da Arc System Works, software house specializzata in fighting game e già autrice di giochi come Dragon Ball Fighterz e Granblue Fantasy Versus.

La nuova video analisi di VG Tech ci svela le informazioni tecniche riguardo alle prestazioni del picchiaduro su tutte le console Sony sulle quali verrà pubblicato ad aprile. Guilty Gear Strive, realizzato per la prima volta nella storia della serie tramite Unreal Engine 4, raggiunge senza problemi di sorta la risoluzione 4K nativa su PlayStation 5, mentre abbiamo i 1080p su PlayStation 4 Pro e soltanto i 1536×864p su PlayStation 4 Standard. Il frame-rate, di fondamentale importanza in un titolo di questo genere, è ancora ai 60fps su tutte le piattaforme, con qualche calo leggermente più frequente su PS4 liscia.

Da segnalare inoltre un problema su PS4 Pro legato ai pannelli 4K: sebbene tutti gli elementi in-game continuino ad essere renderizzati in 1080p, l'interfaccia passa automaticamente in 4K, causando alcuni momenti di stuttering durante il gioco. Gli autori della video analisi suggeriscono di settare l'output della console in FullHD, nella speranza che il tutto venga risolto da Arc System Works in tempo per la pubblicazione definitiva.

Lasciandovi al filmato che trovate in cima alla notizia, ricordiamo che Guilty Gear Strive sarà disponibile nei formati PC, PlayStation 5 e PlayStation 4 il 9 aprile 2021. Dopo essere stata estesa di un paio di giorni, la Open Beta del gioco avrà ufficialmente termine alle ore 15:59 di oggi, martedì 23 febbraio. Vi rimandiamo alla nostra Anteprima di Guilty Gear Strive per ogni ulteriore approfondimento sul nuovo picchiaduro di Arc System.

Quanto è interessante?
6