di

È ormai sempre più frequente vedere grandi volti attoriali prendere parte al processo di sviluppo di grandi giochi tripla A, tramite l'interpretazione dei più disparati ruoli.

Molteplici gli esempi in tal senso: dalla partecipazione di Keanu Reeves in Cyberpunk 2077 al cast di eccellenze che hanno costituito il nucleo narrativo di Death Stranding, con il coinvolgimento di Norman Reedus, Mads Mikkelsen o Maragaret Qualley. Ebbene, sembra che ora anche un ulteriore attore sia pronto a cimentarsi nelle attività di motion capture tipiche dello sviluppo videoludico moderno.

Stiamo parlando di Giancarlo Esposito, noto interprete di, tra gli altri, Gus Fring, minacciosa e oscura personalità che popola l'universo condiviso di Breaking Bad e Better Call Saul. A renderlo noto è stato lo stesso attore, nel corso di un'intervista concessa alla redazione di Collider e che potete visionare in versione integrale direttamente in apertura a questa news. Nel discutere delle sfide poste dalla recitazione tramite nuove tecnologie, in particolare quelle utilizzate nella serie Star Wars: The Mandalorian, Esposito ha confermato di star lavorando a "un grande videogioco", del quale però non può assolutamente fare il nome.

Restio a condividere ulteriori dettagli, l'attore è rapidamente passato ad altri argomenti: cosa ne pensate? Di quale gioco potrebbe trattarsi?

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
10