Half-Life Alyx: per il doppiatore di G-Man il nuovo gioco in sviluppo sarà "sconvolgente"

Half-Life Alyx: per il doppiatore di G-Man il nuovo gioco in sviluppo sarà 'sconvolgente'
di

Mike Shapiro, doppiatore di G-Man, l'iconico personaggio della serie Half-Life, ha concesso un'intervista ai colleghi di USGamer parlando di Half-Life Alyx e dei nuovi progetti in arrivo. L'attore ha svelato di aver lavorato ad un gioco non ancora annunciato che sembra promettere lo stesso livello qualitativo del capolavoro VR di Valve.

Senza sbottonarsi troppo sullo sviluppo di Half Life: Alyx, Mike Shapiro ha rivelato di aver lavorato ad un altro progetto non ancora annunciato, che vedrà il ritorno di un personaggio noto e molto caro ai fan: "Posso parlare dei progetti a cui ho lavorato negli ultimi due anni. Non posso parlare in maniera dettagliata del processo di sviluppo di Half-Life: Alyx, è troppo presto per farlo. C'è un altro progetto su cui ho lavorato la scorsa estate e in autunno, che comporta una notevole quantità di motion capture. La cosa interessante è che non vedrete mai il mio volto, ma vedrete ogni gesto o inflessione emotiva e fisica, poi lo mapperanno ovviamente. Voglio dire, mi hanno messo un milione di punti in faccia...".

L'attore ha poi continuato: "Stavo lavorando sul quel gioco da un di po tempo. Ci sono state prove e alcune registrazioni e dopo una di queste sessioni ho bevuto qualcosa con il director. Mi ha detto quale fosse il gioco e nessuno sa che sta arrivando! Lo annuncerò su Twitter quando mi sarà permesso. Sto cercando di essere avveduto anche se parlo con te, ma sarà un vero sconvolgimento di quello che le persone conoscono. Davvero...questo farà si che le persone abbiano una completa comprensione di quello che pensavano di sapere sulla storia del gioco e non so nemmeno se possano aspettarselo. Sarà una sorta di tuffo nel passato".

I giornalisti hanno poi chiesto a Shapiro se il gioco sarà collegato ad Half-Life: "Ho sentito la tua domanda e vorrei onorarla, ma voglio rimanere fedele ai miei impegni per non rovinare la sorpresa. Hai un amico che non vedi da molto tempo e pensi a malapena di poterlo rivedere, forse? Quindi se quella persona dovesse ripresentarsi, tu diresti -oh, amico, è fantastico -. Probabilmente è più di quanto possa dire".

Insomma, a questo punto le aspettative dei nostalgici di Half-Life salgono alle stelle. In attesa di saperne di più, sulle pagine di Everyeye è disponibile la recensione di Half-Life: Alyx, ultimo capolavoro VR di Valve.

FONTE: US Gamer
Quanto è interessante?
4