Half-Life Alyx: sono in tantissimi gli utenti Steam che non soddisfano i requisiti minimi

Half-Life Alyx: sono in tantissimi gli utenti Steam che non soddisfano i requisiti minimi
di

Sebbene gli appassionati abbiano accolto molto positivamente il ritorno di Half-Life con lo spin-off Alyx, i proibitivi requisiti del titolo Valve potrebbero impedire a moltissimi giocatori di provare il nuovo sparatutto.

Dando infatti un'occhiata ai numeri pubblicati periodicamente da Steam e riguardanti l'hardware più utilizzato dall'utenza, pare che solo la metà dei giocatori disponga di una scheda video compatibile con i visori per la realtà virtuale. La situazione diventa drammatica se si osserva la percentuale di utenti in possesso di almeno uno dei visori compatibili col gioco, dal momento che solo il 0,38% possiede un visore targato Oculus e lo 0,34% ha in casa un HTC Vive. Si tratta di cifre davvero molto basse e, nonostante Valve Index abbia raggiunto le prime posizioni dei più venduti su Steam a ridosso dell'annuncio del gioco, è evidente come siano in pochissimi a potersi permettere di giocare il titolo all'uscita.

Vi ricordiamo che il titolo arriverà in esclusiva su Steam il prossimo marzo 2020 e, per giocarlo, sarà obbligatorio essere in possesso di un visore Microsoft, Valve, HTC o Oculus. Pare inoltre che Half-Life Alyx sarà presente ai The Game Awards 2019, evento durante il quale verranno forse mostrate nuove scene di gameplay.

FONTE: kotaku
Quanto è interessante?
4