Halo Combat Evolved in Ray Tracing? Perchè no, grazie all'update della titanica mod SPV3

Halo Combat Evolved in Ray Tracing? Perchè no, grazie all'update della titanica mod SPV3
di

L'affiatato gruppo di appassionati di Halo che ha dato forma alla titanica mod SPV3 spiega di aver lavorato insieme all'autore dei tool ReShade, il programmatore dilettante conosciuto nella scena come Marty McFly, per aggiornare la propria mod con lo scopo di introdurre il supporto al Ray Tracing.

In sviluppo da quasi 16 anni, la mod Single Player Version 3 di Halo Combat Evolved spinge il comparto grafico del kolossal sparatutto di Bungie alla risoluzione di 4K attraverso una massiccia iniezione di contenuti che comprende, tra le altre cose, delle texture ad altissima definizione, dei modelli poligonali più curati e degli effetti particellari più evoluti.

L'implementazione di una tecnica di illuminazione dinamica e in tempo reale che simuli il Ray Tracing segue perciò il sentiero tracciato dagli autori di SPV3, come spiegano loro stessi dichiarando che "grazie al Ray Tracing, i riflessi sono così precisi che puoi effettivamente vedere la luce dei tuoi scudi energetici riflettersi sulla pistola e sugli ambienti circostanti, e questo senza considerare gli effetti realistici offerti dall'illuminazione negli ambienti al chiuso e negli scenari esterni".

Oltre al DXR, il nuovo update gratuito della mod SPV3 introdurrà numerose migliorie al gameplay e risolverà molti dei glitch grafici segnalati dalla community. In attesa di scoprire quando sarà possibile effettuare il download di questo aggiornamento, in calce alla notizia trovate delle immagini d'esempio che mostrano l'effetto di simil-Ray Tracing applicato alla mod.

FONTE: DSOGaming
Quanto è interessante?
4
HaloHaloHaloHaloHaloHaloHalo