Halo Infinite, la Beta si aggiorna: nuova mappa e bot ancora più tosti

Halo Infinite, la Beta si aggiorna: nuova mappa e bot ancora più tosti
di

La Technical Preview di Halo Infinite, che sta offrendo ai membri insider la possibilità di testare le funzionalità multigiocatore avvalendosi di bot controllati dall'IA, si è già aggiornata accogliendo un nuovo livello di difficoltà e una nuova mappa.

Giunto la scorsa notte, a poco più di un giorno dal debutto della Technical Preview, il nuovo aggiornamento ha introdotto un nuovo livello di difficoltà per i bot chiamato ODST. I combattenti controllati dall'IA di Halo Infinite (una novità assoluta per la serie) disporranno di quattro livelli di abilità crescente al lancio: Recluta, Marine, ODST e Spartan. Fino a prima dell'aggiornamento il client di test offriva esclusivamente dei bot di livello Marine, di conseguenza adesso il livello è stato incrementato.

343 Industries ha messo a disposizione anche la nuova mappa Recharge, presentata nel dicembre dell'anno scorso e già mostrata nell'ambito dell'Overview Trailer del multiplayer di Halo Infinite dell'E3 2021 (trovate un'immagine di anteprima anche in cima a questa notizia). Recharge è ambientata in una struttura idroelettrica della Axys e va quindi ad unirsi alla già disponibile Live Fire. Nei prossimi giorni, la Technical Preview di Halo Infinite accoglierà anche la mappa Baazar, ambientata nella Mombasa di Halo 2.

Contestualmente alla pubblicazione dei nuovi contenuti, 343 Industries ci ha anche fatto sapere che in un solo giorno di test sono stati eliminati 1,2 milioni di bot: continuate così, Spartan!

Quanto è interessante?
7