Halo Infinite: la Beta Multiplayer conferma la struttura dei Ranking Competitivi

Halo Infinite: la Beta Multiplayer conferma la struttura dei Ranking Competitivi
di

La Beta Multiplayer di Halo Infinite ha aperto ufficialmente i battenti. Accedendo a questa nuova fase di testing, i partecipanti alla Beta hanno ricevuto un'importante conferma sull'architettura online eretta da 343 Industries per plasmare l'esperienza competitiva del loro prossimo sparatutto sci-fi.

A tutti coloro che si accingono a cimentarsi nelle sfide offerte dal Flight Test sulla modalità Big Team Battle di Halo Infinite, 343 condivide infatti un messaggio che contribuisce a fare luce sulla struttura dei Livelli di Abilità Competitiva deputata a "instradare" le lobby in funzione, appunto, delle abilità di ciascun utente rapportate a quelle degli altri appassionati.

In base a quanto specificato dalla sussidiaria degli Xbox Game Studios, il LAC (o Livello Abilità Competitivo) misurerà la propria abilità rispetto a quella degli avversari, suddividendo l'intera popolazione giocante del multiplayer di Halo Infinite in sei diversi ranking competitivi rappresentati dai livelli Bronzo, Argento, Oro, Platino, Diamante e Onice. Rispetto a quanto già visto in Halo 5, non viene menzionato il livello "Campione" che era costituito dai 200 Onice più forti del ranking mondiale.

Il ranking di ciascun giocatore progredirà o diminuirà in base alle statistiche dei risultati ottenuti in battaglia e, in particolar modo, al numero di vittorie conseguite rispetto alla propria media. Non è ancora chiaro se il ranking terrà conto solo delle vittorie / sconfitte del team (Halo 3) a prescindere dalle performace in partita del giocatore, o di un sistema bilanciato che tenga conto della vittoria o meno della squadra, ma anche della performance del giocatore rispetto ai livelli dei nemici affrontati ( Halo 5)

Per poter determinare il LAC iniziale, gli utenti dovranno disputare almeno dieci partite in una delle Playlist Classificate accessibili dai menù delle modalità multiplayer. Tale operazione si ripeterà a ogni avvio di Stagione, in maniera non troppo dissimile da quanto sperimentato dalla community di Halo 5, o di giochi come Rocket League nei Ranking Competitivi delle Stagioni. Non sappiamo, però, in che misura il LAC raggiunto in una Season appena conclusasi si rifletterà sul Livello Abilità Competitivo della Stagione successiva; in Halo 5 il piazzamento alla fine della Stagione influenzava pesantemente quello della stagione appena iniziata, lasciando poco peso all'andamento delle 10 partite per qualificarsi.

Cosa ne pensate del sistema adottato da 343 Industries per gestire e strutturare l'esperienza multiplayer competitiva di Halo Infinite? Fatecelo sapere con un commento, ma prima vi ricordiamo che sulle pagine di Everyeye.it potete leggere il nostro speciale sulla Beta Tecnica di Halo Infinite tenutasi a inizio agosto.

Quanto è interessante?
3