Halo Infinite, la coop a schermo condiviso è attivabile grazie a un glitch

Halo Infinite, la coop a schermo condiviso è attivabile grazie a un glitch
di

La delusione per la roadmap di Halo Infinite è ancora molto forte tra i giocatori, specialmente dopo la cancellazione della modalità in cooperativa. Tuttavia, alcuni fan sono riusciti a scovare un glitch capace di ripristinare questo contenuto, evidentemente ancora disponibile tra i file di gioco.

La procedura per abilitare la cooperativa di Halo Infinite, ve lo anticipiamo, è un po' laboriosa, ma il risultato sembra essere soddisfacente. Per poter utilizzare il glitch è necessario essere in possesso di una Xbos Series S o X, ovvero le uniche console su cui questa procedura risulta funzionare al momento.

Il primo passo da compiere è quello di accedere alla campagna del gioco caricando un salvataggio, per poi entrare nella sessione di un amico online durante il caricamento. Subito dopo sarà possibile lasciare il fireteam e creare una partita offline personalizzata. A questo punto sarà sufficiente connettere un secondo controller (con profilo associato) e godersi in totale relax le partite a schermo condiviso fino a 4 giocatori.

Se avete bisogno di una guida ulteriore o volete semplicemente farvi un'idea sulla cooperativa di Halo Infinite, vi rimandiamo al video in calce alla notizia pubblicato dall'utente Twitter HaloCreation.

Ma le ultima novità riguardanti lo sparatutto di 343 Industries non finiscono qui. Alcuni dataminer hanno infatti scoperto recentemente diversi contenuti tagliati di Halo Infinite. Tra questi vi sarebbero i Crusher, degli alieni bipedi corazzati, la fazione dei Prometeici e dei mostri con sembianze simili a quelle dei rinoceronti.

Continuate a seguirci su Everyeye.it per restare informati sul mondo di Halo Infinite!

FONTE: GAMEPUR
Quanto è interessante?
5