Halo Infinite: la guida agli easter egg più curiosi

Halo Infinite: la guida agli easter egg più curiosi
di

L'ultima avventura di Master Chief è colma di segreti e curiosità (a riguardo, ecco la citazione di Halo Infinite ad Aldo, Giovanni e Giacomo), anche per via della natura open world del titolo 343 Industries. Ecco alcuni degli easter egg più divertenti del gioco.

Se avete seguito l'epopea dello sviluppo di Halo Infinite (ecco a tal proposito la recensione di Halo Infinite), inizialmente previsto per il lancio di Xbox Series X|S, conoscerete sicuramente Craig The Brute, un personaggio 'meme' nato da alcuni screenshot del primo gameplay mostrato del gioco, non particolarmente brillante tecnicamente. I ragazzi di 343 Industries hanno voluto omaggiare la figura nata su internet con un particolare easter egg nascosto in cima alla torre durante le prime fasi della campagna: nell'universo di Halo, infatti, sembra che Craig sia divenuto una rockstar e sia attualmente in tour con "The Greatest Hits".

Un altro luogo particolarmente curioso è il nascondiglio di un marine, che sembra aver creato una propria stanza dei giochi dove, tra le altre cose, spicca una Xbox classic. Il segreto si trova vicino ad uno dei fari, dopo aver usato il rampino per accedere alla parte superiore di un tunnel. Andando avanti, usando il rampino su una rupe vicino alla base UNSC alla fine delle prima missione, potrete trovare un sacco a pelo con vicini alcuni graziosi pupazzi ritraenti Master Chief ed altri celebri personaggi della saga. Altri fan, invece, hanno scoperto che su alcuni dei picchi montuosi più alti della mappa è possibile ascoltare la colonna sonora principale della serie.

Blood Gulch è una delle mappe di Halo Combat Evolved: quest'area appare brevemente in uno degli ologrammi degli Esiliati. In Halo Infinite è presente una marmotta, anche se si tratta di un profilo digitale che potete notare nel primo deposito dei Precursori. Fan di Rick e Morty? Nella missione iniziale 'La torre', dietro ad una grata, è possibile notare una scatola di Mr. Miguardi. Nascosto in una caverna e adorato da dei Grunt, invece, si trova un grosso panino accompagnato da un brano tratto da Halo: Combat Evolved.

Ma a proposito dei Grunt, ascoltando attentamente alcuni dei messaggi propagandistici si può cogliere una citazione a Metal Gear Solid in Halo Infinite, poiché una voce propone di cambiare porta del controller per sconfiggere Master Chief, proprio come accadeva nella storica bossfight contro Psycho Mantis. In una delle costruzioni dei Precursori si trova un cabinato di Halo Infinite. Infine, alle volte è possibile sentir chiamato uno Scorpion con il nome di Sheyla, citazione alla webserie Red vs Blue.

Quanto è interessante?
1