Halo Infinite, inflazione per gli Spartan: i prezzi dei Bundle in-game sotto accusa

Halo Infinite, inflazione per gli Spartan: i prezzi dei Bundle in-game sotto accusa
di

Tra i grandi assenti della comunicazione Microsoft in occasione della Summer Game Fest 2022, Halo: Infinite è tornato ad essere al centro di alcune polemiche.

Dopo le critiche legate ai festeggiamenti di Junettenth in Halo: Infinite - fortunatamente risoltesi rapidamente -, l'avventura sci-fi torna a far discutere per il suo sistema di microtransazioni. Modificato tramite i primi aggiornamenti pubblicati in fase di supporto post lancio allo scopo di risultare più accomodante, quest'ultimo sembra ora al centro di una ulteriore revisione.

Diversi Spartan si sono infatti lamentati di un silenzioso ma progressivo rialzo dei prezzi all'interno dello store in-game di Halo: Infinite. Tra gli esempi, viene proposto il caso dei bundle dedicati alle armature, il cui prezzo si starebbe riavvicinando ai circa 20 dollari richiesti inizialmente da 343 Industries. Nell'arco di due mesi, segnalano i giocatori, il prezzo dei contenuti sarebbe infatti passato da 1.200 crediti a 1.700 crediti, con una mutazione imprevista degli equilibri dell'economia in-game. Avete notato dei cambiamenti nel listino dello store in-game dello shooter?

Al momento, il team di sviluppo non sembra aver offerto dichiarazioni in merito, mentre è stata confermata l'organizzazione di un primo test per la modalità cooperativa di Halo: Infinite, con svolgimento in programma per il prossimo mese di luglio 2022.

Quanto è interessante?
3