Halo Infinite: Joseph Staten di Bungie torna in 343 per guidare lo sviluppo del gioco

Halo Infinite: Joseph Staten di Bungie torna in 343 per guidare lo sviluppo del gioco
di

Cambiamenti ai vertici in 343 Industries, come previsto da insider e analisti il rinvio di Halo Infinite ha avuto delle ripercussioni nel team e si registrano ora alcuni cambi nei ruoli gestionali e manageriali per quanto riguarda il progetto Infinite.

Joseph Staten, veterano di Bungie con esperienza sui primi episodi di Halo e sul primo Destiny, è ora parte di 343 Industries e si occuperà di coordinare il team al lavoro sulla campagna di Halo Infinite. Inoltre viene reso noto che Pierre Hintze, responsabile del team editoriale di Halo The Master Chief Collection, è ora Project Lead del multiplayer di Halo Infinite e si occuperà dunque di coordinare lo sviluppo della componente multigiocatore.

Nelle scorse settimane Microsoft ha annunciato anche collaborazioni con Sperasoft e Certain Affinity, la prima compagnia si occuperà di supportare 343 nello sviluppo della campagna mentre il secondo team si occuperà del multiplayer.

Atteso per novembre insieme a Xbox Series X, Halo Infinite è stato rinviato al 2021 dopo le numerose critiche al comparto tecnico ricevute in occasione della presentazione del gameplay a luglio. Recentemente alcune voci parlavano di una pubblicazione prevista per il 2022 ma 343 ha smentito questi rumor ribadendo che Halo Infinite uscirà il prossimo anno su PC e su tutte le console della famiglia Xbox.

Quanto è interessante?
5