Halo Infinite, non aspettatevi un capolavoro epocale: parla un ex di 343

Halo Infinite, non aspettatevi un capolavoro epocale: parla un ex di 343
di

In un mondo perfetto, staremmo giocando ad Halo Infinite da molti mesi, ma purtroppo le cose non sempre vanno per il verso giusto: la pessima accoglienza riservata al reveal del gameplay dell'estate scorsa convinse Microsoft a posticipare l'uscita di un anno, ricollocandola nell'autunno del 2021.

Comprensibilmente, le già elevate aspettative dei videogiocatori sono aumentate ancora di più - dopotutto, stiamo parlando di un intero anno di sviluppo aggiuntivo per una killer application ad altissimo budget. In questo contesto vanno a collocarsi le recenti dichiarazioni dello sviluppatore cinese Eric Lin, uno Skybox Artist che ha lavorato dal settembre del 2015 all'aprile del 2021 per 343 Industries, prima di lasciare lo sviluppo di Halo Infinite per trovare un nuovo impiego presso Certain Affinity. Nell'ambito di un intervento video affidato a bilibili, piattaforma di streaming molto utilizzata in Cina, Lin ha condiviso alcuni suoi pensieri in merito ad Halo Infinite, oltre che diversi retroscena sullo sviluppo.

Lin crede che Halo Infinite sarà un ottimo gioco, con grandi miglioramenti alla storia e un gameplay ancor più ricco rispetto al passato. Allo stesso tempo, invita i suoi ascoltatori a non aspettarsi un capolavoro epocale: il ciclo di sviluppo è stato fin troppo lungo, mentre le ambizioni degli sviluppatori si sono rivelate oltremodo ambiziose. "Volevano rendere Halo Infinite un semi-open world, per cui l'engine ha richiesto delle modifiche pesanti. Hanno dovuto sviluppare il gioco e creare l'engine contemporaneamente". A quanto pare, la demo dello scorso anno si è rivelata "disastrosa" proprio a causa della mancanza di alcune importanti feature dell'engine.

Lin ha rivelato che molte idee iniziali non troveranno spazio nel prodotto finale, dunque i giocatori potrebbero non vedere mai alcuni dei suoi lavori. L'ex impiegato di 343 avrebbe inoltre confermato l'attuazione dei crunch, spiegando che alcuni suoi colleghi si sono ritrovati a lavorare in più di un'occasione fino all'alba. L'intervento di Lin è stato condiviso anche da Jason Schreier, secondo il quale ciò che è capitato durante lo sviluppo di Halo Infinite sarebbe molto comune nel segmento dei tripla A.

Nei giorni scorsi, intanto, 343 Industries ha invitato i fan di Halo Infinite a prepararsi ad un'estate di fuoco.

Quanto è interessante?
13