Halo Infinite perde un altro pezzo: anche il capo del design lascia 343 Industries

Halo Infinite perde un altro pezzo: anche il capo del design lascia 343 Industries
di

Mentre continua a lavorare sodo per cercare di riconquistare la fiducia dei fan, 343 Industries è costretta a salutare un'altra personalità chiave dello sviluppo di Halo Infinite: l'Head of Design Jerry Hook ha appena dato l'addio alla compagnia.

"Oggi è il mio ultimo giorno di lavoro per 343 Industries, Microsoft e Halo", ha scritto poche ore fa su Twitter. "Questo viaggio è stato segnato alla creazione di nuovi mondi, piattaforme e prodotti per Xbox, Xbox Live e Halo. Soprattutto, ho lavorato al fianco di alcune delle persone più appassionate e motivate del settore, che hanno segnato milioni di videogiocatori in giro per il mondo. Grazie per avermi permesso di viaggiare al vostro fianco in questa fantastica industria". I saluti e i ringraziamenti di Hook si concludono con una famosa frase di Thomas Edison, che recita così: "Se tutti facessimo le cose che siamo davvero capaci di fare, rimarremmo letteralmente sbalorditi".

Non conosciamo i motivi che hanno condotto Hook lontano da 343 Industries, tuttavia non possiamo fare a meno di notare che si tratta dell'ennesimo addio in pochi anni. Nel corso della lavorazione di Halo Infinite e del supporto post-lancio, abbiamo visto andar via, tra gli altri, il Creative Director Tim Longo, la Lead Producer Mary Olson, lo Studio Head Chris Lee e, in tempi recentissimi, il Lead Multiplayer Designer Andrew Witts. La notizia dell'abbandono dell'Head of Design arriva all'indomani dell'inizio dell'evento Fracture: Entrenched nel multiplayer di Halo Infinite.

Quanto è interessante?
2