Hardware di Xbox Series X: consentirà simulazioni più complesse, per Wired Productions

Hardware di Xbox Series X: consentirà simulazioni più complesse, per Wired Productions
di

Mentre emergono rumor su di una possibile presentazione di Xbox Series X ad aprile, il team di sviluppo di Wired Productions condivide alcune considerazioni sulle possibili novità che la console porterà con sé.

Nel corso di un'intervista concessa alla redazione di Gamingbolt, gli autori della produzione open world ad ambientazione fantasy The Falconeer, hanno in particolare espresso interesse per le potenzialità del nuovo SSD. Quest'ultimo, come già evidenziato da un ampia selezione di diversi osservatori e sviluppatori, potrebbe infatti andare ad incidere in maniera particolarmente positiva sulla riduzione dei tempi di caricamento.

I ragazzi di Wired Productions hanno però voluto commentare anche i vantaggi che potrebbero derivare dalla memoria di Xbox Series X. Quest'ultima, riferiscono, potrebbe favorire il lavoro degli sviluppatori per alcuni specifici aspetti. Tra questi, viene citata la possibilità di dedicarsi alla realizzazione di simulazioni più complesse in fase di produzione. Inoltre, il nuovo hardware potrebbe rendere possibile introdurre nei videogame un maggiore realismo "in termini di comportamento e contenuto piuttosto che in termini di effetti visivi".

In attesa di scoprire tutti i dettagli sulla console che inaugurerà la prossima generazione della Casa di Redmond, ricordiamo che Phil Spencer, responsabile dell'intera divisione gaming di Microsoft, ha recentemente discusso della presenza Xbox all'E3 2020.

FONTE: GamingBolt
Quanto è interessante?
10