di

Sony ha mostrato il logo ufficiale di PlayStation 5 durante la sua conferenza al CES di Las Vegas, una piccola mossa che ha però catalizzato l'attenzione del pubblico... e degli addetti ai lavori, in particolare di Hideo Kojima.

L'autore di Metal Gear Solid, Zone of the Enders e Death Stranding ha infatti prontamente ripubblicato l'immagine del logo PS5 sui suoi profili personali di Instagram e Twitter. Come prevedibile, i suoi follower hanno subito iniziato a chiedere a gran voce un gioco per PlayStation 5 targato Hideo Kojima, immaginando un sequel di Death Stranding, un porting dello stesso o magari un progetto del tutto nuovo diretto alla prossima console Sony.

Nel momento in cui scriviamo i profili social degli studi interni di Sony non hanno ricondiviso il logo, la maggior parte degli account (escluso quello ufficiale PlayStation) risulta inattiva da Natale o Capodanno, segno di come le attività di comunicazione dei team debbano ancora riprendere pienamente dopo le festività di fine anno.

Al CES, Jim Ryan ha confermato nuovamente che PS5 uscirà alla fine del 2020 ed ha fatto sapere che "Sony ha ancora molti dettagli da condividere nel prossimo futuro", rimandando il reveal ufficiale ad un periodo non ancora specificato dell'anno, presumibilmente alla fine dell'inverno o all'inizio della primavera.

Quanto è interessante?
12