di

"C'è un nuovo sceriffo in città", verrebbe da esclamare pensando al guanto di sfida che Deck13 si appresta a lanciare agli autori di Cities Skylines con Highrise City, un gestionale che mira a evolvere il genere grazie a un motore grafico altamente scalabile.

L'ultima proprietà intellettuale firmata dal team di Fourexo Entertainment ha infatti l'ambizione di fornire ai patiti di titoli "alla SimCity" tutta una serie di strumenti per edificare la propria metropoli dei sogni sulle fondamenta di un engine capace, nelle fasi di costruzione più avanzate, di gestire fluidamente delle ambientazioni con un milione di abitanti virtuali e oltre 30.000 edifici unici.

Ogni mappa di Highrise City potrà raggiungere le dimensioni massime di 194 chilometri quadrati, uno spazio più che sufficiente per pianificare la creazione di vere e proprie megalopoli digitali con scene che mostreranno in contemporanea 5.000 auto e 20.000 persone.

Come ogni moderno city builder che si rispetti, naturalmente anche in Highrise City ci sarà spazio per un profondo sistema di pianificazione economica che passerà per la gestione di un ben 50 risorse diverse, con ricerche tecnologiche da compiere per sbloccare gli edifici più avanzati e leggi da emanare per infondere ulteriore unicità alla propria metropoli.

Il lancio di Highrise City è previsto nel 2022 in esclusiva su PC. In calce e in cima alla notizia trovate il video di annuncio e le primissime immagini, fateci sapere con un commento che cosa ne pensate di questo progetto.

Quanto è interessante?
2
Highrise CityHighrise CityHighrise CityHighrise CityHighrise City