Hitman: Hannes Seifert si scusa per la confusione creata con i modelli di distribuzione

di

Nel corso degli ultimi mesi, fin dall'annuncio del gioco, IO Interactive è non riuscita a convincere gli utenti in merito alla bontà del modello di distribuzione scelto per Hitman e si è trovata costretta a cambiare in corsa, alcune volte, il tipo di progetto.

Presentato in un primo momento come un universo in continua espansione, il mondo di gioco sviluppato dalla software house è stato stravolto per approcciare un tipo di distribuzione ad episodi, l'ultimo modello di business scelto dalla compagnia. Tutti questi cambiamenti hanno sicuramente generato una certa confusione negli appassionati e, a tal proposito, il capo della società, Hannes Seifert, ha voluto scusarsi: "Abbiamo cambiato idea diverse volte e questo ha causato una certa confusione di cui mi scuso. Probabilmente avremmo dovuto essere più testardi e continuare con il progetto originale, anche se controverso, ma fortunatamente l'ultimo modello di distribuzione è decisamente quello giusto. La storia del gioco, il gameplay e la nostra piattaforma tecnologica sono tutti elementi creati appositamente per un tipo di distribuzione ad episodi."

La prima parte di Hitman sarà disponibile dall'11 marzo su Windows, Xbox One e PlayStation 4, mentre la beta avrà inizio il 12 febbraio.

FONTE: Videogamer
Quanto è interessante?
0