Hogwarts Legacy: Avalanche Software mostra la creazione del personaggio. Tanta roba!

di

La prossima fatica targata Avalanche Software è tornata a far parlare di sé ancora una volta, mostrandosi a tutto il mondo durante il corso di un nuovo showcase dedicato al gameplay di Hogwarts Legacy che mostra la messa a punto di una grande produzione che segnerà un momento fondamentale di un 2023 ludicamente ricco di tanti prodotti.

Nel corso della presentazione dedicata alla creazione videoludica ambientata nel macro-universo narrativo delle opere letterarie di J. K. Rowling - presentazione di cui era stata anticipata la durata con un leak -, il team di sviluppo ha mostrato tanti succulenti dettagli del proprio lavoro, il quale ha dimostrato ancora una volta le grandi potenzialità ludiche di un videogioco ambientato nell'iconico e senza tempo mondo dei maghi. In particolare, l'intero showcase dedicato ad Hogwarts Legacy verteva su tre punti fondamentali:

  • Creazione del personaggio
  • Tour del castello di Hogwarts
  • Introduzione al combattimento

Ciò che ha colpito gli spettatori sin dai primi istanti di gameplay è stato proprio il sistema di creazione del personaggio, ricco di tanti elementi e dettagli personalizzabili. Durante lo showcase, il director ed il senior artist del progetto hanno chiacchierato circa tutti gli elementi che costituiscono una delle fasi più importanti dell'avventura - appunto, la creazione del personaggio -, mostrando la grande qualità dell'editor dei PG ed evidenziando una qualità dello stesso ben superiore alla media delle produzioni videoludiche degli ultimi anni.

Partendo dai semplici preset dei personaggi, i quali permettono di abbozzare la creazione del proprio avatar digitale, vi è stato modo di osservare una grande mole quantitativa e qualitativa di lavoro: i modelli dei personaggi sono estremamente convincenti - pur considerando che il gioco è ancora in fase di rifinitura -, così come si è potuto vedere che gli oltre trenta modelli di preset per il proprio personaggio sapranno convincere tutti gli appassionati di questo momento delle proprie avventure videludiche.

Stessa cosa dicasi un po' per tutte le altre componenti dell'editor: le forme del viso, il colore della pelle, il colore dei capelli ed il loro stile possiedono anch'essi dalla propria una grande quantità di personalizzazione. Infatti, lo stile dei capelli prevede che ci siano più di trenta capigliature, così come la forma delle sopracciglia garantisce il medesimo livello di creazione e personalizzazione. Purtroppo, però, non possiamo dire la stessa cosa circa la selezione del tono di voce: attualmente, infatti, sono presenti sono due tipi di toni di voce. Per quel che concerne la difficoltà, invece, sono presenti quattro livelli di complessità dell'avventura:

  • Modalità storia
  • Modalità facile
  • Modalità media
  • Modalità difficile

In questo caso non vi sono grandi elogi da fare al team di Avalanche Studios, seppure sia più che sufficiente per garantire a tutti l'accessibilità necessaria. In conclusione, sembrerebbe - almeno dall'ultimo showcase creato dal team di sviluppo - che Avalanche Studios e Warner Bros. stiano facendo un ottimo lavoro.

Quanto è interessante?
5