Hogwarts Legacy: ecco il Graphorn, direttamente da Animali Fantastici e dove trovarli

Hogwarts Legacy: ecco il Graphorn, direttamente da Animali Fantastici e dove trovarli
di

Per creare il suo mondo magico di fine '800, Hogwarts Legacy attinge all'intero immaginario creato da J. K. Rowling, e non solo alle pellicole cinematografiche con protagonista Harry Potter. Non stupisce dunque vedere a schermo bestie che il maghetto e i suoi soci non hanno mai avuto modo d'incontrare durante i loro sette anni di scuola, come il Graphorn.

Mentre ci avviciniamo a passo svelto verso la data di lancio di Hogwarts Legacy, previsto su PlayStation 5, Xbox Series X|S e PC per il 10 febbraio 2023, i ragazzi di Avalanche Software ci hanno concesso un incontro ravvicinato con un Graphorn, un possente animale che i fan del Wizarding World hanno avuto modo di osservare per la prima volta nella valigia magica di Newt Scamander in una delle scene più belle del film del 2016 Animali Fantastici e dove trovarli.

Nella breve clip di Hogwarts Legacy allegata in calce a questa notizia, viene spiegato che i Graphorn "sono dei grossi abitanti delle montagne che possiedono una pelle dura e due corni affilati, anche noti per la loro natura aggressiva. Utilizzano le loro appendici simili a tentacoli per agguantare il cibo e coccolare i loro piccoli". Nonostante la loro indole dura, queste bestie native dei rilievi montuosi europei potranno essere addomesticate in Hogwarts Legacy ed impiegate come delle cavalcature, esattamente come i Thestral e gli Ippogrifi. A differenza di questi ultimi, che hanno ricoperto un ruolo più o meno rilevante sul grande schermo, i Graphorn sono stati poco rappresentati al cinema, dunque la loro presenza nel gioco acquista ancor più valore. Non sappiamo ancora come e quando potremo incontrarne uno, ma dai video gameplay mostrati fino ad oggi è emerso che sarà possibile tenere un Graphorn nel Vivarium.

Ieri, intanto, è arrivata una notizia di una certa rilevanza per coloro che decideranno di frequentare la casa di Corvonero.

Quanto è interessante?
5