Hogwarts Legacy, ma non solo: molti altri rinvii in arrivo per Jason Schreier

Hogwarts Legacy, ma non solo: molti altri rinvii in arrivo per Jason Schreier
di

Dopo aver infiammato gli animi e le speranze di tutti i videogiocatori legati all'immaginario di Harry Potter, la Hogwarts del XIX secolo ha riservato una brutta sorpresa al pubblico.

Con un expelliarmus eccezionalmente ben assestato, Warner Bros ha disarmato il pubblico delle proprie aspettative, annunciando ufficialmente un rinvio di Hogwarts: Legacy al 2022. L'open world destinato a raccontare un'avventura inedita collocata nell'universo plasmato da J. K. Rowling non vedrà dunque la luce nel corso di quest'anno, come originariamente previsto. Come se la notizia non fosse di per sé sufficiente, ad accumulare ombre più dense all'orizzonte ci ha pensato Jason Schreier.

L'ex Editor di Kotaku, ora in forze presso la redazione di Bloomberg, ha infatti diffuso un cupo messaggio dalle pagine del proprio account Twitter ufficiale. Come potete verificare direttamente in calce a questa news, il cinguettio propone una fosca previsione. Condividendo l'annuncio del posticipo di Hogwarts: Legacy, Schreier scrive: "Il primo di molti, molti rinvii in arrivo per giochi previsti per il 2021". Il giornalista videoludico non ha offerto ulteriori indizi in merito all'identità delle produzioni che potrebbero essere soggette al medesimo destino. I titoli attesi per quest'anno sono del resto moltissimi, come evidenziato dai Most Wanted di Everyeye per il 2021.

Quanto è interessante?
13