di

In seguito al reveal della nuova avventura di Aloy, Mathijs De Jonge, Game Director del sequel di Horizon: Zero Dawn, offre ulteriori dettagli sul gioco in arrivo su PlayStation 5.

Tramite il video che potete trovare in apertura a questa news, il responsabile dello sviluppo di Horizon: Forbidden West presso gli studi di Guerrilla Games conferma che l'open world prende il via in un lontano futuro, in cui il giocatore tornerà a vestire i panni dell'eroina del primo capitolo. In questa nuova epopea action RPG, Aloy si appresta a scoprire segreti e misteri che cambieranno per sempre la sua vita.

Le lande del "Forbbidden West", svela il Director, condurranno i giocatori sino alle coste dell'Oceano Pacifico, in un mondo vibrante che il team punta a rendere ricco di dettagli grazie all'hardware di PlayStation 5. Grazie alla potenza dell'SSD, si potrà contare su di una grande rapidità negli spostamenti da un capo all'altro della mappa, che sarà un po' più grande di quella di Horizon: Zero Dawn. Il mondo sarà inoltre popolato da "dozzine di nuove macchine", con il pericolo che si annida ad ogni angolo. Tra queste ultime, troviamo anche un possente mammuth meccanico, dalle dimensioni imponenti. Presenti all'appello anche nuove tribù, alcune delle quali pacifiche, altre ostili. La biosfera delle lande occidentali è al collasso ed Aloy dovrà intervenire per salvare queste nuove terre: il mistero sarà il cuore dell'esperienza e il team per ora non vuole rivelare troppi dettagli sulla trama.

In chiusura, il Director di Guerrilla Games ha inoltre confermato che il titolo arriverà su PlayStation 5 nel corso del 2021. Per ulteriori dettagli, sulle pagine di Everyeye trovate l'anteprima di Horizon Forbidden West realizzata dal nostro Gabriele Carollo.

Quanto è interessante?
26