Horizon Forbidden West esce nel 2021, ribadisce Jim Ryan: God of War 2 rimandato al 2022?

Horizon Forbidden West esce nel 2021, ribadisce Jim Ryan: God of War 2 rimandato al 2022?
di

L'alto esponente di Sony PlayStation, Jim Ryan, ribadisce ai microfoni di GQ che Horizon Forbidden West uscirà nel 2021 ma, riferendosi ai giochi in arrivo quest'anno, non fa alcun accenno all'altrettanto atteso God of War 2.

Nel corso dell'ultima, approfondita intervista concessa da Ryan alla redazione di GQ, il CEO della divisione videoludica di Sony ha ritenuto opportuno sottolineare come i dirigenti dell'azienda nipponica confidino nel fatto che "nel 2021 usciranno Returnal, Ratchet & Clank Rift Apart e Horizon Forbidden West. Però sai, ci sono sempre due approcci a questo genere di dichiarazioni: puoi infatti fissare la data e lanciare il gioco indipendentemente dalla qualità raggiunta o puoi aspettare e lanciarlo quando ritieni che sia arrivato il momento giusto per farlo. Noi di Sony abbiamo sempre adottato questo secondo approccio".

Pur manifestando la sua convinzione per l'uscita di Horizon Forbidden West entro la fine dell'anno appena iniziato (anche attraverso una frecciatina a CD Projekt per i problemi di Cyberpunk 2077), Ryan precisa che la strategia comunicativa di Sony legata agli annunci sulle tempistiche di lancio dei propri giochi è secondaria rispetto alle necessità di sviluppo delle proprie sussidiarie e, quindi, alle eventuali richieste di rinvio avanzate dalle software house per garantirne il tenore qualitativo.

In quest'ottica rientra l'annuncio del posticipo al 2022 di Gran Turismo 7 e, presumibilmente, anche l'assenza di informazioni su God of War 2, l'attesissimo kolossal action in sviluppo presso Sony Santa Monica. Della nuova esclusiva curata da Cory Barlog ha discusso di recente anche Hermen Hulst: il boss dei PlayStation Studios ha spiegato di non vedere l'ora di mostrare God of War 2 in azione su PS5.

FONTE: GQ
Quanto è interessante?
9