di

Nel corso di un'Opening Night Live ricca di World Premiere, Sony e Guerrilla Games sono intervenute per rinviare la data di lancio di Horizon Forbidden West - una delle esclusive più attese dagli utenti PlayStation - all'anno prossimo, confermando gli insistenti rumor delle scorse settimane.

A farsi carico della comunicazione è stato il Game Director in persona, Mathijs De Jonge: nonostante lo sviluppo sia entrato nelle sue fasi finali, lo studio olandese ha bisogno di altro tempo per rifinire l'open world, pertanto la data di lancio di Horizon Forbidden West è stata spostata all'anno prossimo, al 18 febbraio 2022 per la precisione. De Jonge ha poi invitato tutti i giocatori in trepidante attesa a segnare sulla propria agenda la data del 2 settembre, giorno in cui verranno ufficialmente aperti i preordini di Horizon Forbidden West, che ricordiamo essere previsto sia su PlayStation 4, sia su PS5.

Il Game Director ha infine concluso il suo intervento annunciando la disponibilità immediata di una nuova patch di Horizon Zero Dawn che abilita il framerate a 60fps su PS5 per la prima avventura di Aloy.

Quanto è interessante?
20