di

Mentre Horizon: Forbidden West viene indicato dalla giuria dei The Game Awards tra i giochi candidati al GOTY 2022, l'universo dell'immaginario Guerrilla si prepara ad ampliarsi con Horizon: Call of the Mountain.

Contestualmente all'apertura dei preordini di PlayStation VR2, la software house ha infatti confermato che Horizon: Call of the Mountain accompagnerà il debutto sul mercato del nuovo hardware. Esattamente come il visore, anche il titolo in Realtà Virtuale sarà infatti disponibile a partire dal prossimo 22 febbraio 2023. Una conferma prevedibile, che Guerrilla Games ha voluto festeggiare con la pubblicazione di un nuovo trailer dedicato. Disponibile direttamente in apertura a questa news, il filmato rende inoltre noto che Horizon: Call of the Mountain è ora disponibile per il pre-ordine.

All'interno di Horizon: Call of the Mountain, i giocatori vestiranno i panni di Ryas, un ex guerriero di Shadow Carja in cerca di redenzione. Per l'occasione, gli appassionati della serie dismetteranno dunque temporaneamente i panni di Aloy, che tuttavia farà la sua apparizione nel gioco VR per intersecare il cammino di Ryas, insieme ad altri volti già noti al pubblico di Horizon: Zero Dawn e Horizon: Forbidden West.

Con l'apertura dei preordini di Horizon: Call of the Mountain, la scheda dedicata su PlayStation Store conferma un prezzo di listino pari a 69,99 euro.

Quanto è interessante?
2