Horizon Zero Dawn: i 5 migliori momenti in vista del sequel su PS5 e dell'arrivo su PC

Horizon Zero Dawn: i 5 migliori momenti in vista del sequel su PS5 e dell'arrivo su PC
di

Mentre in rete continua il dibattito sulle splendide scene ammirate all'annuncio ufficiale di Horizon Forbidden West su PS5, i fan del capolavoro di Guerrilla ripercorrono i momenti più importanti dell'avventura originaria e noi, ovviamente, non potevamo esimerci dal partecipare a questo "esperimento nostalgico".

Cercando di non inciampare negli spoiler per non rovinare la sorpresa a chi, magari, si immergerà per la prima volta nella dimensione di Horizon Zero Dawn su PC entro breve, cerchiamo di riannodare il filo dei ricordi per capire quali sono i momenti più rappresentativi dell'opera targata Sony.

Ogni discorso legato ai momenti salienti di Zero Dawn non può che partire dal ricordo del primo contatto con il mondo sci-fi di Horizon: la scelta autoriale compiuta da Guerrilla Games prevede un crescendo di emozioni e di scoperte che ci aiutano a immedesimarci in Aloy per sposarne appieno la causa.

I veri protagonisti del particolarissimo setting post-apocalittico di Zero Dawn sono però i dinosauri-robot che s'incrociano per tutta la durata dell'avventura. Incrociare per la prima volta lo sguardo con uno di questi esseri nella fase iniziale di addestramento alla caccia e alle fasi stealth di Aloy è un momento che si fissa in maniera indelebile nella mente.

L'altro grande momento offertoci dall'opera free roaming di Guerrilla è l'immancabile punto di svolta a metà avventura, una fase scelta dagli sviluppatori per rispondere ad uno dei quesiti più importanti della storia di Aloy e indicarne il posto nello scacchiere narrativo.

Di analoga potenza, ma questa volta in termini strettamente ludici e contenutistici, è poi il momento in cui viene permesso all'utente di comprendere le reali dimensioni della gigantesca mappa, un punto di svolta che permette agli emuli di Aloy di viaggiare con l'immaginazione e di sognare altre decine di ore di divertimento e di libertà assoluta.

E che dire, infine, della fonte inesauribile di sorprese riservateci dall'impeccabile progressione dell'esperienza di gioco? Dall'addomesticamento delle creature tramite Override all'apprendimento dinamico delle tattiche da adottare per avere la meglio sui dinosauri più arcigni, è impossibile determinare un frangente esatto del gameplay in cui tutto ciò assume contorni meno incisivi.

E voi, quali ricordi vi legano maggiormente all'esperienza ludica, artistica e narrativa di Horizon Zero Dawn? Fatecelo sapere con un commento. Nel frattempo, vi riproponiamo la nostra recensione di Horizon Zero Dawn.

Quanto è interessante?
9