di

Nello stesso giorno in cui ha annunciato il rinvio di Horizon Forbidden West per PS4 e PS5, Guerrilla Games ha anche pubblicato una patch per Horizon Zero Dawn che ha abilitato la fruizione a 60fps su PlayStation 5. La redazione di Digital Foundry si è subito messa all'opera per analizzare le performance del gioco con il nuovo aggiornamento.

È bene precisare che con questa patch Horizon Zero Dawn non è diventato un gioco next-gen: Guerrilla Games ha riservato alla sua creatura lo stesso trattamento che gli altri PlayStation Studios hanno offerto a God of War, Days Gone e (prima della pubblicazione della Director's Cut) a Ghost of Tsushima, ossia lo sblocco del framerate della versione old-gen e l'impostazione del V-Sync a 60fps su PlayStation 5.

Ciò significa che non si registrano migliorie all'effettistica: su PS5, Horizon Zero Dawn appare esattamente come su PS4 Pro, con una risoluzione 2160p in Checkerboard Rendering senza potenziamenti alle ombre, alla distanza di visualizzazione e ad altri settaggi. Si registra solamente un miglioramento indiretto: il framerate raddoppiato rende meno visibili gli artefatti dovuti al checkerboarding, per il semplice motivo che persistono a schermo per la metà del tempo (per un solo refresh del display, piuttosto che due). A beneficiarne sono soprattutto i moderni schermi LCD.

L'unica, rilevante miglioramento è quindi rappresentato dal framerate a 60fps, che secondo Digital Foundry viene mantenuto per la quasi totalità dell'esperienza. La redazione ha rilevato un solo calo durante una delle cutscene iniziali, ma il suo impatto può essere considerato minimo. La patch ha inoltre risolto i problemi allo streaming degli asset in retrocompatibilità, quindi il ritardo nel comparsa delle geometrie e delle texture di aree complesse come Meridiana sono diventate un lontano ricordo. I caricamenti, dal canto loro, pur essendo decisamente più rapidi rispetto a quelli registrati su PS4 Pro, non sono tuttavia al livello di quelli offerti dai PC muniti di SSD NVMe 3,5 GB/s. Maggiori dettagli potete trovarli nella Video Analisi di Digital Foundry allegata in apertura di notizia.

Quanto è interessante?
5