DS

Il lato horror del mondo di Death Stranding illustrato dai giornalisti del PAX Australia

Il lato horror del mondo di Death Stranding illustrato dai giornalisti del PAX Australia
di

I giornalisti di Sausage Roll hanno potuto provare in anteprima la demo a porte chiuse di Death Stranding dal PAX Australia: secondo loro, il nuovo gameplay sarebbe sensibilmente più oscuro e disturbante delle versioni dimostrative mostrateci da Hideo Kojima negli ultimi mesi.

Nell'articolo di approfondimento curato da Erina Rose, la redattrice di Sausage Roll (uno dei più autorevoli siti australiani di "cultura pop" tra videogiochi, film, serie TV e fumetti) ha descritto la sua esperienza con la demo di Death Stranding come in grado di provocargli gli incubi: in 20 anni di esperienza videoludica, l'autrice del pezzo afferma di non essersi mai immersa in un gioco così intenso e inquietante da farla sentire "quasi persa e senza speranze".

Ad alimentare questa inquietudine nella giornalista sono state le ambientazioni scelte dagli autori di Kojima Productions per questa prova a porte chiuse: a suo giudizio, gli scenari di Death Stranding mostratigli sono tra i più spaventosi e coinvolgenti che si siano mai visti in un videogioco. Dietro all'apparente "sterilità" delle ambientazioni si nasconderebbe infatti un lato estremamente terrificante che, per dirla con le parole della redattrice del portale australiano, "è come se qualcuno ti stesse osservando costantemente attraverso delle nuvole di ghiaccio. Sembra quasi che Hideo Kojima abbia preso l'atmosfera di Silent Hills e gli abbia iniettato degli steroidi".

Prima di lasciarvi alla bianca lavagna dei commenti per scoprire che cosa ne pensate di queste dichiarazioni, vi ricordiamo che Death Stranding sarà disponibile a partire dall'8 novembre in esclusiva su PlayStation 4 e, naturalmente, PS4 Pro. Nel frattempo, se volete approfondire la questione relativa al "lato horror" di Death Stranding vi lasciamo al nostro speciale sull'influenza di H.P. Lovecraft nell'opera di Hideo Kojima.

Quanto è interessante?
14