Hundred Days ha una data d'uscita: il simulatore di produttore di vino arriva dall'Italia

Hundred Days ha una data d'uscita: il simulatore di produttore di vino arriva dall'Italia
di

Un'avventura che punta a porre i giocatori nei panni di provetti viticoltori, pronti a dare vita a vini d'annata di prestigio internazionale: Hundred Days è in dirittura di arrivo sul mercato videoludico!

Dal team italiano (poteva essere altrimenti?) di Broken Arms, i cui studi hanno sede in quel del Piemonte, arriva un simulatore che consente agli appassionati di plasmare la propria azienda vitivinicola. Analizzare il terreno, selezionare la tipologia di vitigno più adatta, organizzare potatura e scacchiatura, proteggere le nostre preziose viti da parassiti e malattie: sono solo alcuni dei compiti che precederanno l'imbottigliamento del nostro vino personale.

Dopo aver gestito il processo di invecchiamento e aver selezionato il design finale delle nostre bottiglie, potremo procedere con la distribuzione in tutto il mondo. Ovviamente, maggiore qualità implica la possibilità di vendere la produzione ad un prezzo maggiore, con maggiore entrate da reinvestire nella produzione, per un circolo virtuoso. Tutti gli appassionati di vino sono invitati a segnarsi sull'agenda la giornata del 13 maggio 2021: data di uscita di Hundred Days. Il gioco arriverà su PC e Google Stadia, ma è già possibile averne un assaggio grazie al avvio dello Steam Game Festival. Una Demo del gioco piemontese è infatti disponibile per l'occasione per un periodo di tempo limitato.

Quanto è interessante?
3