Esport

I Dallas Fuel sospendono xQc dalla Overwatch League per commenti omofobi

di

Il main tank dei Dallas Fuel, Felix "xQc" Lengyel, è stato sospeso per l'intera durata della prima Fase della Overwatch League. Gli organizzatori della Overwatch League hanno annunciato la punizione su Twitter.

Questo è avvenuto poco prima che il team (che comunque non sta andando esattamente “bene” nella Lega) entrasse alla Blizzard Arena per affrontare i London Spitfire.

Il comitato organizzativo della Overwatch League ha emesso una sospensione della durata di quattro game e una multa di $ 2.000 per il giocatore ma è stata la stessa franchigia texana ad aggravare la pena, sospendendo il giocatore per il resto della prima Fase.

Il giocatore xQc, già considerato una testa calda, è stato punito per esternazioni omofobe nel corso di uno streaming su Twitch, in seguito alla sconfitta della squadra perpetrata dai “cugini” Houston Outlaws.

Riferendosi al tank avversario Austin "Muma" Wilmot, xQc ha insultato Muma - un giocatore dichiaratamente LGBT della Overwatch League – con un'espressione estremamente colorita.

L'organizzazione Dallas Fuel ha precisato che continuerà a lavorare con xQc per "aiutarlo a migliorare come giocatore in modo che possa riflettere i principi dell'organizzazione in cui si trova. Nel rispetto dei suoi compagni di squadra e della stessa Overwatch League”. "Crediamo nel lavoro con i nostri giocatori in modo da aiutarli a diventare migliori concorrenti, professionisti e compagni di squadra", ha scritto in una nota la franchigia con base a Dallas su Twitter. "Questo include il lavoro sia all'interno che all'esterno della competizione per Felix".

XQc tornerà un componente attivo del team nella Overwatch League a fine febbraio, in occasione dell'inizio della seconda Fase della Lega.

Quanto è interessante?
4