Esport

I pro player abbandonano Blackout in favore di Apex Legends: ecco perchè

I pro player abbandonano Blackout in favore di Apex Legends: ecco perchè
di

I membri del Team Liquid hanno annunciato d'aver abbandonato la scena competitiva di Blackout, componente battle royale di Call of Duty: Black Ops 4. La squadra composta da Tanner ‘Rogue’ Trebb, Gage ‘Caliburn’ Meyer, Thomas ‘Flanker’ Cook e Brendan ‘Casper’ Marino sposterà quindi tutta la sua attenzione su Apex Legends.

Per l'occasione, lancerà anche l'iniziativa Proving Grouds, mediante la quale verranno messi alla prova nuovi giocatori intenzionati ad entrare tra le fila di Team Liquid. Come mai una squadra così importante ha deciso di abbandonare un titolo tanto celebre per un nuovo arrivato? Il motivo è molto semplice, ed è da ricondurre allo scarso supporto fornito da Treyarch ed Activision per la loro creatura, contrapposta alla notevole attenzione che invece sta riservando Respawn Entertainment ad Apex Legends.

Nel comunicato del team si legge: "Non c'è alcun interesse da parte degli sviluppatori [Treyarch, ndr] per organizzare eventi eSport per Blackout. Se ne occupano principalmente le terze parti, che fanno tutto da sole per supportare la scena. Gli sviluppatori non hanno mai detto niente, non hanno mai mostrato interesse, per cui quando Apex Legends è uscito, e Respawn ha espresso la volontà di supportare la scena eSport, la maggior parte dei giocatori competitivi di Blackout ha fatto il cambio".

Il passaggio alla concorrenza è inoltre stato facilitato dal fatto che Blackout continua a non funzionare alla perfezione su PC, piattaforma sulla quale si concentra la scena competitiva: "Non aiuta neppure il fatto che Blackout non funzioni bene su PC. Call of Duty non è mai stato un grande gioco su PC, in realtà. Dopo Big Red One [il secondo capitolo, ndr] è diventato un titolo indirizzato principalmente alle console".

Respawn Entertainment, dal canto suo, si sta impegnando notevolmente per combattere la piaga dei cheater, una guerra necessaria per un titolo che ambisce a dire la sua nella scena competitiva. Sono ben 355.000 i cheater bannati su PC da quando il gioco è stato lanciato, e presto verrà introdotto un nuovo sistema di segnalazione in-game su PC, in diretta comunicazione con il software Easy Anti-Cheat.

FONTE: Dexerto
Quanto è interessante?
9

Apex Legends

Apex Legends
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • PS4 Pro
  • Xbox One X
  • Date di Pubblicazione
  • Pc : 04/02/2019
  • PS4 : 04/02/2019
  • Xbox One : 04/02/2019
  • PS4 Pro : 04/02/2019
  • Xbox One X : 04/02/2019
  • Genere: Azione
  • Sviluppatore: Respawn Entertainment
  • Publisher: Electronic Arts
  • Pegi: 16+
  • Lingua: Tutto in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • +

Che voto dai a: Apex Legends

Media Voto Utenti
Voti: 151
7.5
nd