I prossimi Dragon Quest verranno localizzati in Occidente solo se DQ XI avrà successo

I prossimi Dragon Quest verranno localizzati in Occidente solo se DQ XI avrà successo
di

All'inizio di questo mese Dragon Quest XI: Echi di un'Era Perduta è finalmente approdato in Europa e Nord America su PlayStation 4 e PC, con una versione riveduta e ampliata con il doppiaggio in lingua inglese. Il futuro della serie, tuttavia, non è ancora stato scritto, e la pubblicazione dei prossimi capitoli pare non essere assicurata.

Stando a quanto dichiarato dal produttore Hokuto Okamoto ai microfoni di IGN nel corso del recente Tokyo Game Show, i prossimi capitoli verranno adattati per l'Occidente solo se Dragon Quest XI: Echi di un'Era Perduta riscuoterà un buon successo di vendite. "Abbiamo bisogno che Dragon Quest XI venda un certo quantitativo di copie in Occidente, se vogliamo continuare a localizzare i capitoli della serie", ha riferito Okamoto. Il produttore, tuttavia, non ha svelato gli obiettivi di vendita dello studio, e al momento non siamo neppure in possesso di dati precisi sull'andamento di mercato dell'undicesimo capitolo.

Al momento, quindi, non possiamo far altro che attendere gli sviluppi e sperare che Dragon Quest XI: Echi di un'Era Perduta ottenga il successo che merita. Ricordiamo che il JRPG di Square Enix è atteso anche su Nintendo Switch, sebbene la data d'uscita sia ancora avvolta nel mistero. Nei giorni scorsi abbiamo però scoperto che questa edizione del gioco includerà la lettera S nel titolo.

FONTE: IGN USA
Quanto è interessante?
13