IIDEA lancia #FamilyPlaying: videogiochi e famiglie ai tempi del Coronavirus

IIDEA lancia #FamilyPlaying: videogiochi e famiglie ai tempi del Coronavirus
di

L'associazione IIDEA ha lanciato #FamilyPlaying, nuova campagna che si pone come obiettivo quello di aiutare le famiglie italiane a rapportarsi meglio con i videogiochi e l'intrattenimento elettronico in generale in un periodo così difficile come quello che stiamo vivendo.

Molti ragazzi hanno aumentato sensibilmente il tempo passato davanti allo schermo in questo periodo di quarantena, per questo IIDEA (ex AESVI) ha pensato ad una guida per i genitori con consigli sui videogiochi da scegliere per i più giovani e in generale utili strategie per gestire meglio il tempo dei propri figli in merito alle esperienze di gioco su PC, console e smartphone.

In particolare IIDEA raccomanda ai genitori di controllare la classificazione PEGI dei videogiochi usati dai propri ragazzi per assicurarsi che questi siano adatti alla propria età, attivare le necessarie misure di parental control e in generale preferire prodotti di tipo educativo come Minecraft, o che possano favorire l'attività fisica in casa come Ring Fit Adventure o Just Dance di Ubisoft.

In linea generale è bene controllare i figli durante le sessioni di gioco, in particolare se molto giovani, così da essere presenti per spiegare eventuali scene o situazioni che potrebbero turbare gli adolescenti ed i bambini in età scolare e pre-scolare.

Quanto è interessante?
3