Il creative director di Cyberpunk 2077 si unisce a Blizzard Entertainment

Il creative director di Cyberpunk 2077 si unisce a Blizzard Entertainment
di

Come apprendiamo da un aggiornamento apparso sul suo profilo Linkedin, il creative director dell'attesissimo Cyberpunk 2077, Sebastian Stępień, si è unito a Blizzard Entertainment all'inizio del 2019.

La notizia, che giunge abbastanza inaspettata, stranisce ancor di più quando ci accorgiamo che - sempre stando a quanto leggiamo dal profilo professionale - Stępień si dichiara attualmente ancora al lavoro sull'RPG Sci-Fi della software house polacca. Possibile che il director stia ultimando i suoi compiti all'interno del progetto di CD Projekt, prima di ufficializzare il suo abbandono defintivo. In tal caso, si potrebbe ipotizzare che Cyberpunk si stia avviando verso la sua finalizzazione, o che quantomeno la sua struttura ludico-narrativo sia ormai ben consolidata.

Sebastian Stępień lavorava in CD Projekt dal 2007, quando contribuì alla realizzazione del primo capitolo di The Witcher. Negli anni successivi, il creative director si è adoperato per espandere ulteriormente la saga dedicata allo strigo, con gli arrivi di The Witcher Enchanced Edition (2008), The Witcher 2 (2011), The Witcher 2 per Xbox 360 (2012), e The Witcher 3: Wild Hunt (2015).

Ricordiamo ai lettori che Cyberpunk 2077 è atteso su PC, PlayStation 4 e Xbox One ad una data di lancio ancora da annunciare. La casa di sviluppo polacca ha confermato che il netrunner V avrà a sua disposizione un arsenale enorme. Vi rimandiamo alla nostra Anteprima se interessati ad ulteriori approfondimenti sul titolo.

Quanto è interessante?
16