Il direttore di Persona 5 dedica una lettera di ringraziamento ai fan

di

Dopo averlo atteso a lungo, i giocatori europei hanno finalmente potuto mettere le mani su Persona 5 lo scorso 4 aprile. Esattamente come accaduto con la release orientale, anche in Occidente il titolo di Atlus è stato accolto in maniera estremamente positiva sia dalla critica che dai giocatori.

Katsura Hashino, director di Persona 5, ha quindi deciso di celebrare il successo del gioco e ringraziare i fan - soprattutto quelli occidentali - di tutto il supporto e l'apprezzamento dimostrati.

"E' davvero difficile stimare la popolarità della serie in Occidente, dal momento che il nostro è un team giapponese, e non ha modo di leggere tutti i commenti e tutte le discussioni", le sue parole. Nonostante questo, Hashino era consapevole che il gioco fosse ampiamente atteso dai giocatori occidentali, motivo per il quale Atlus era decisamente curiosa di scoprire come sarebbe stato accolto una volta arrivato in Europa e Nord America.

Cogliendo l'occasione, Hashino ha inoltre fornito alcuni dettagli sui prossimi progetti videoludici su cui è attualmente impegnato. "Lo scorso anno, dopo aver raggiunto la pietra miliare del ventesimo anniversario di Persona, ho consegnato lo sviluppo della serie nelle mani dei miei successori, e mi sono messo all'opera sul mio nuovo progetto RPG che prende luogo in un mondo fantasy. Che si tratti di un setting realistico, come in Persona o Shin Megami Tensei, o di un mondo fantasy, ciò a cui ambisco è creare giochi dall'inestimabile valore che permettano ai giocatori di identificarsi con i personaggi grazie al role-playing", ha dichiarato il director, prima di ringraziare nuovamente i fan dei giochi Atlus di tutto il mondo. Potete leggere la lettera nella sua interezza seguendo questo link.

Persona 5 è disponibile su PlayStation 4 e PlayStation 3. Il nuovo DLC del gioco include costumi e temi musicali provenienti da Catherine.

Quanto è interessante?
0